Psicologia e Psichiatria

Come trovare la pace della mente, essendo sopravvissuto agli eventi militari

Per la maggior parte dell'ex personale militare che ha subito traumi mentali, la lotta, la pace della mente e la vera pace rimangono per lungo tempo irraggiungibili. Le manifestazioni di stress post-traumatico costringono i militari e le persone ordinarie a confrontarsi con eventi militari a cercare aiuto psicoterapeutico. Gli psicoterapeuti aiutano i pazienti con metodi speciali per affrontare gli effetti del trauma.

Quei pazienti che sono stati in grado di elaborare un certo modo di pensare, hanno realizzato gli eventi della loro vita, hanno imparato a rilassarsi nel tempo, a prendere le giuste decisioni di vita e hanno trovato la pace della mente. Si è notato che queste persone gradualmente hanno iniziato a svanire i sintomi dolorosi del trauma mentale: esplosioni di rabbia, disturbi del sonno, ansia, ottusità delle emozioni, tendenza a stati d'animo depressivi, uso frequente di alcool, preparazioni mediche, droghe, ricordi ossessivi, desiderio di solitudine.

Questo articolo è rivolto non solo a coloro che sono sopravvissuti agli orrori della guerra, il suo consiglio può essere usato da tutti coloro che hanno sofferto di eventi traumatici nella vita. Queste raccomandazioni si adatteranno a coloro che non sono ancora "rinsaviti", che cercano l'armonia interiore, in modo che gli eventi della vita quotidiana non portino ulteriori esperienze e siano soggetti alla volontà.

Gli psicologi dicono che è possibile sentire il potere sugli eventi quando una persona impara a capire se stesso, e anche a essere consapevole delle sue reazioni emotive, fisiche e mentali alle situazioni della vita. La conoscenza di sé ha bisogno di tempo: questo processo richiede di affrontare situazioni di vita, che sono spesso dolorosamente insopportabili da pensare. Per fare questo, devi intraprendere il percorso di auto-conoscenza, connettere l'osservazione, sviluppare l'abitudine di prestare attenzione ai processi interni. Per esempio, una persona inizia a notare come, durante la rabbia, stringe i denti o tiene traccia di ciò che gli accade quando l'osservazione di una persona cara lo mette fuori gioco. Più una persona conosce il meccanismo delle sue reazioni, più si sentirà calmo e sicuro di sé.

Le raccomandazioni proposte andranno a beneficio di coloro che sono pronti ad accettare il nuovo. Se una persona crede di sapere tutto del suo carattere e della sua vita, allora, sfortunatamente, è inerente alla posizione di rifiuto, e non è incline a ricevere segnali provenienti dal corpo.

La posizione di rifiuto è auto-inganno, si verifica ogni volta che non c'è il desiderio di conoscere la verità. Ciò significa che da tutte le informazioni una persona sceglie quella che è conveniente per la percezione, mentre tutto ciò che è nuovo e inusuale viene scartato.

Gli eventi vissuti nella guerra vanno ben oltre i limiti dell'esperienza di vita, per molti che hanno affrontato le ostilità, è stato uno shock profondo che ha contribuito a una diversa percezione di se stessi e del loro posto in questo mondo. Essendo in pericolo mortale, il modo di pensare, le forme di comportamento, la gamma di sentimenti cambiano.

Tutto sopravviverà. Dopo il ritorno dalla guerra, le persone si trovano di fronte al fatto che la loro esperienza non si adatta allo stereotipo della percezione del mondo conveniente per i loro compatrioti. E quando una persona sa qualcosa che gli altri non vogliono sapere, allora è scomodo stare con una persona del genere.

I migliori risultati nella lotta contro lo psicotrauma e il ritrovamento della pace della mente sono raggiunti da quei pazienti che onestamente ammettono a se stessi di aver sviluppato riflessi di combattimento, alcuni dei quali possono essere orgogliosi e altri che devono liberarsi di loro. Ad esempio, l'ottusità delle emozioni, la sensazione di imbarazzo, l'aggressività - spesso impediscono il raggiungimento degli obiettivi di vita.

Va notato che lo stress post-traumatico è attribuito a una normale reazione a una situazione anormale. Perché se una persona reagisce dolorosamente a eventi brutti, questo non significa che abbia perso la testa.

Una persona pensa di rivolgersi a uno psicoterapeuta quando inizia a provare disagio interiore o si rende conto che una parte della sua personalità non è controllata da lui. Chiunque applichi le speranze che lo specialista aiuti a trovare la pace della mente, la calma, riduce la sofferenza. Nella vita di tutti i giorni, la pace della mente può aiutare a trovare la pace della mente.

Gli eventi traumatici accadono a qualsiasi persona in ogni momento, ma la guerra aggiunge esperienze disumane.

Gli orrori della guerra hanno un impatto non solo sull'intensità, ma anche sulla frequente ripetizione, in modo che una persona non abbia il tempo di "riprendersi". L'altro lato del trauma colpisce il mondo interiore dell'individuo ed è correlato alla reazione agli eventi vissuti. Tutte le persone reagiscono in modo diverso. Un evento tragico può infliggere il trauma più grave a una persona e non può influire sulla psiche di un'altra persona. Parlando di stress post-traumatico, si comprende che la persona ha subito uno o più eventi traumatici che hanno colpito la psiche. E in questo caso, la perdita dell'equilibrio emotivo, le manifestazioni mentali sono normali. Se l'evento traumatico è piccolo, l'ansia e altri sintomi scompaiono dopo un po '. Se la lesione è forte, gli eventi traumatici si sono ripetuti molte volte, quindi la reazione dolorosa può durare per anni.

Ad esempio, nel precedente personale militare, il ronzio di un elicottero a bassa quota o il suono vicino al suono di un'esplosione può portare a una reazione acuta allo stress, come in guerra.

I "riflessi da combattimento" non sembrano insoliti finché una persona si trova nella zona degli eventi militari. Ma, al ritorno a casa, una tale persona sarà indicata da uno strano comportamento e sollecitata a smettere di comportarsi come in una guerra. Per coloro che sono fortunati, ea casa loro aspettano l'amore, la comprensione, questa atmosfera rende possibile analizzare i loro sentimenti, accettare internamente le esperienze e le esperienze passate, che ti permetteranno di andare oltre nella vita.

Sfortunatamente, non tutti quelli che sono tornati dalla guerra possono vantarsi di uno scenario felice. Secondo le storie di molti che sono tornati dal campo di battaglia, nella maggior parte dei casi c'è una mancanza di comprensione, nessuno con un discorso a cuore, nessuna sicurezza completa viene percepita, è più facile sopprimere le emozioni che dar loro l'opportunità di uscire e perdere il controllo della situazione. In una tale situazione, lo stress mentale non trova una via d'uscita per molto tempo.

Come trovare l'equilibrio interiore dopo essere sopravvissuto a una guerra

L'allenamento bilanciamento rappresenta la capacità di ridurre lo stress in eccesso. Per avvicinarti all'equilibrio, devi lavorare su te stesso.

È necessario coltivare un equilibrio in te stesso, nei pensieri e nei sentimenti. Ad esempio, per liberarsi di alcuni gruppi muscolari si può imparare a liberarsi del mal di testa a causa di un sovraccarico. Lo stesso dovrebbe essere fatto per quanto riguarda i pensieri. Se sono presenti pensieri ossessivi causati dalla paura, ti costringono a sforzarti come se qualcosa fosse davvero minaccioso. La capacità di rilassarsi è significativa per tutti coloro che stanno vivendo l'ansia.

Esercizio di rilassamento.

Prima parte

È necessario concentrarsi su ciascun gruppo muscolare: prima stringere i muscoli, quindi rilassarsi.

Ad esempio, sforzare le dita dei piedi e quindi rilassarsi. Poi lo facciamo anche con caviglie, muscoli del polpaccio, glutei, fianchi, schiena, muscoli addominali, parte superiore della schiena, collo, spalle, viso (fronte, occhi, mascella) e muscoli delle braccia.

Completando l'esercizio, stringi le mani a pugno, e quindi apri il palmo.

Seconda parte.

È necessario padroneggiare l'arte della respirazione addominale, che aumenterà il flusso di ossigeno nel corpo. È necessario inalare attraverso il naso ed espirare attraverso la bocca. L'inalazione deve essere profonda, ma non così da "esplodere" sulle sensazioni. Inspirando profondamente attraverso il naso, posiziona il palmo sul plesso solare, sollevandolo leggermente. Se il respiro è profondo, l'area del plesso solare aumenterà. È necessario consentire all'aria di riempire la cavità addominale in modo che lo stomaco si rigonfia sotto il braccio. Questo sarà un sicuro segno di riempire d'aria i polmoni. Dopo aver imparato la tecnica del riempimento dei polmoni con l'aria, procediamo in un altro stadio: quando espirate, non far uscire l'aria da voi stessi "come su una torta", ma rilassate la parete addominale e rilasciate aria senza sforzo.

Il passo successivo consiste nel combinare il rilassamento progressivo con la respirazione addominale e farlo simultaneamente. Il rilassamento progressivo coinvolge due tipi di azioni: la tensione muscolare e quindi il loro rilassamento.

La respirazione addominale comprende anche due azioni: inspirare ed espirare. Per combinare questi due esercizi, è necessario sforzare e rilassare i muscoli al ritmo di inspirazione ed espirazione. Ecco come accade: lentamente ci sforziamo le dita dei piedi, mentre allo stesso tempo prendiamo una lenta inspirazione, e poi rilassiamo senza fretta, allo stesso tempo, con una lenta espirazione. È importante allenarsi finché non si hanno le capacità per unire facilmente il rilassamento alla respirazione.

Inoltre, questo esercizio è completato da un elemento di allenamento mentale: visualizzazione. Facendo respiri ed esalazioni, tendendo e rilassando i muscoli, dovresti chiedere l'aiuto dell'immaginazione. Per dominare la visualizzazione, dovresti guardarti le mani e stringerle a pugno. Quindi chiudi gli occhi e mostra i pugni chiusi. Senza aprire gli occhi, dovresti aprire le tue mani e sentire di nuovo come sono chiuse. Quindi, la parte mentale di questo esercizio è che una persona vede parti diverse del corpo al momento dell'inalazione e della tensione, quindi espirazione e rilassamento. È importante far funzionare la tua immaginazione con queste idee.

Come sono le tensioni muscolari? Puoi dare sfogo alla fantasia. Sembra a quello che è fumo nero, ad altro vapore da una teiera. Tutto questo simboleggia la tensione muscolare. La maggior parte dei pazienti dice che al momento dell'espirazione, quando sono ben rilassati, vedono emissioni pulite e leggere. Se una persona impara a immaginare come si apre una valvola, invierà segnali al suo cervello attraverso la psiche ai suoi muscoli per rilassarsi.

Per questo esercizio, dovresti trovare un posto tranquillo, andare in pensione, spegnere il telefono. Per sdraiarsi o sedersi comodamente, disfare vestiti aderenti. Pertanto, è necessario rilassarsi dieci giorni di fila tre volte al giorno. Questo è il tempo minimo per capire se questo esercizio aiuta o no. La capacità di rilassarsi può aiutare nello stress, quando gli eventi sono fuori equilibrio e difficili da mantenere calmi.

Analisi dei sogni

Spesso, i pazienti affetti da PTSD, è difficile dare loro stesse informazioni franche. Sui sintomi di disturbo (incubi, ricordi ossessivi associati a eventi tragici), una persona non vuole parlare con nessuno. In questo caso, per ottenere la pace della mente e il controllo su di te, è necessario aumentare l'equilibrio.

In tutte le epoche, gli ex guerrieri sognavano operazioni militari. Se un sogno di guerra accade durante un periodo di malattia o stress, allora è normale e non vale la pena preoccuparsi. Ma se gli incubi si ripetono spesso, allora questo porta la persona in uno stato di impotenza. Il sonno superficiale conduce una persona all'esaurimento mentale, lo indebolisce. Per un sollievo temporaneo, puoi usare sonniferi. Per coloro che sono cauti nel prendere sonniferi, possiamo consigliare capsule di L-triptofano o erbe calmanti. È inoltre possibile utilizzare il metodo di auto-allenamento, un aumento dell'attività fisica e il riposo in un'atmosfera rilassata in natura.

Dobbiamo capire perché gli incubi ricorrenti sono diventati parte della vita. L'ansia nei sogni dovrebbe significare qualcosa, perché se la trama viene ripetuta nel cervello, significa che è importante per una persona. Le immagini inviate in un sogno servono da messaggio a te stesso. Questo segnale deve essere ascoltato Se i sogni sono pieni di eventi militari o altri eventi spaventosi, significa che il cervello presta attenzione alla guerra che infuria dentro di te, quindi scomoda. In questa situazione, è necessario svelare il significato nascosto dei sogni. È molto difficile, perché devi immergerti nei ricordi dolorosi. È difficile concentrarsi volontariamente sui ricordi dai quali voglio scappare. La maggior parte preferisce non indulgere nei ricordi. Ma in un sogno, la psiche non è controllata dalla volontà e la persona è costretta a prestare attenzione alla guerra interna. Quando si sveglia, la persona "corre mentalmente" dal sonno e cerca di passare a momenti piacevoli della vita.

Ma per risolvere il problema dei sogni, dovresti comportarti diversamente.

Primo, portiamo in superficie un sogno, ne siamo consapevoli nello stato di veglia.

In secondo luogo, chiediti cosa è necessario per ripristinare il mondo interiore, per fermare i sogni da incubo.

In terzo luogo, trova un modo per applicare la risposta nella vita di oggi.

Nella pratica psicoterapeutica, queste fasi possono durare da diversi mesi a diversi anni. Questo lavoro è difficile, ma sfortunatamente non ci sono metodi accelerati. L'autoanalisi dei sogni è difficile. Se questi sono eventi militari, la persona ha attraversato le fasi della reazione emotiva:

  • la negazione,
  • rabbia,
  • dolore.

È possibile che tu debba passare attraverso tutti questi sentimenti di nuovo fino a raggiungere lo stato equilibrato, che è chiamato l'accettazione dell'esperienza di vita. E prima di trovare la pace della mente, dovrai riconciliarti con il peggio, vale a dire con ricordi spiacevoli.

Se una persona si svegliava nel sudore, nell'ansia, quindi in assenza di altre cause (malattie), si può sostenere che lo stress era vissuto in un sogno. Se in un sogno una persona si agita, irrequieta, allora questi sono segni evidenti di ansia. Le persone che non ricordano i sogni pensano di non sognare nulla. Non lo è. È dimostrato che durante il sonno prolungato, i sogni capitano a tutti. Studiando i tuoi sogni, è utile discuterli con qualcuno. Dovrebbe permettere alle domande di interesse di immergersi nella coscienza e quindi le risposte emergeranno da lì. Se è stato spaventoso in un sogno o nei sogni c'erano quelli che non sono più vivi, si dovrebbe ricordare che hanno chiesto cosa chiedevano da voi. Se faceva paura, allora dovremmo ricordare cosa ha causato esattamente questa paura.

Ricordando un sogno, dovrai rivivere tutto l'orrore, la rabbia, la colpa - tutte quelle emozioni che hanno accompagnato questo evento. Spesso, durante un evento traumatico, queste emozioni sono offuscate. Questa è la ragione principale per cui le persone evitano di analizzare i sogni. Per ridurre l'influenza delle emozioni negative, è necessario svelare un certo significato in un sogno, e solo allora, insieme al terapeuta, sfruttare l'indizio della vita presente.

Per poter finalmente guarire e trovare la pace della mente, è necessario dare uno sguardo diverso al significato di ciò che era prima, a ciò che sta accadendo ora ea ciò che può accadere in futuro. Quando una persona trova un nuovo significato, cambia il suo senso di sé e la sua relazione con il mondo diventa completamente diversa.

Guarda il video: The Storyteller: FALLOUT S1 E13 - Old Time Religion (Agosto 2019).