Il rispetto è una categoria di interazione sociale, espressa nel rispetto del riconoscimento della dignità personale dell'individuo. Il concetto di rispetto si basa sul noma della moralità, della moralità, della cultura generale e della tolleranza, e si manifesta non solo a livello di responsabilità, ma anche come motivazione interna.

Questo concetto è piuttosto difficile da descrivere con un paio di parole, poiché ha molte facce e componenti. Questo complesso include il livello di giustizia e uguaglianza di tutte le persone, e queste disposizioni in molti paesi sono dichiarate legalmente e hanno valore globale.

Atteggiamento attento verso i sentimenti e i desideri di una persona, la tolleranza per quanto riguarda l'attuazione dei bisogni interni è anche parte della manifestazione del rispetto nell'interazione sociale. Il concetto è vicino all'educazione e quella parte di essa attua la propria modestia e delicatezza nel trattare con gli altri.

Cos'è?

A seconda della sfera in cui viene utilizzato questo concetto, ha alcune correzioni. Quindi, in medicina e psicologia, il rispetto comporta un certo atteggiamento nei confronti del cliente, implicando un'accettazione completa e non giudicante delle caratteristiche della vita, della visione del mondo, dello status sociale e dei desideri personali. Non interferenza nel modo psicologico di superare problemi o problemi, nonostante il fatto che possano essere fornite raccomandazioni mediche, ma il medico deve capire che la scelta del follow-up finale rimane con il paziente.

Nel lavoro sociale, il rispetto implica la parità di trattamento, indipendentemente dallo status. Il rispetto per anziani, bambini, senzatetto o miliardari dovrebbe essere sullo stesso piano. È la comprensione sociale di questo termine che è più vicino alla percezione quotidiana e all'interpretazione interiore del rispetto.

Poiché il rispetto è riconosciuto come norma sociale generale e la sua presenza è un elemento necessario della società a livello umanistico, il concetto e la regolamentazione di questo tipo di interazione sono sanciti dalla legge. Al livello più ampio, implica il riconoscimento della libertà, dell'integrità territoriale e delle pari posizioni dello stato tra tutti gli altri paesi del mondo. I diritti individuali della persona a un trattamento dignitoso e rispettoso sono sanciti dalle leggi di ogni stato e garantiscono il supporto e la protezione di un'esistenza confortevole, psicologicamente sicura, prevedendo pene per i trasgressori. Puoi trovare tutte le disposizioni legali nella categoria sulla protezione dell'onore umano e della dignità.

A livello di interazione, il rispetto appare nel processo di educazione, poiché è una norma sociale esterna, in qualche modo artificiale, che, tuttavia, aiuta a regolare molte differenze. Questa non è una qualità innata, quindi i bambini, le persone che sono cresciute fuori da una società sociale o in una società con basse norme culturali, non possono godere del rispetto espresso per gli altri a causa della mancanza di esempi di interiorizzazione di questa strategia comportamentale.

Consolidare una linea di condotta rispettosa può avvenire con rigidi divieti, usando la forza di volontà e seguendo le regole prescritte. Tuttavia, è impossibile preparare una lista delle reazioni corrette e rispettose per tutte le occasioni, che, in sostanza, rende il rispetto un atto di adattamento creativo. Questa è la necessità di ascoltare l'interlocutore, di notare sottilmente i suoi bisogni di reazione. La possibilità di chiudere l'argomento sgradevole nel tempo, cambiare il formato dell'interazione - tutti questi sono momenti di rispetto per l'avversario, che richiedono attenzione e sintonizzazione empatica.

Essendo parte dell'educazione etica, il rispetto ha le sue regole di manifestazione: giustizia, uguaglianza, interesse sincero e pratico nelle manifestazioni di un altro. Allo stesso tempo, è necessaria la completa assenza di momenti forzati di manipolazione o di educazione rigida. Il modo in cui le persone possono negoziare a parità di condizioni implica l'uso attivo dei dialoghi e la ricerca di soluzioni di compromesso nelle controversie.

La mancanza di rispetto può indicare un processo educativo trascurato, un'auto-stima inadeguata. Nei casi più gravi, se una persona è cambiata in peggio, l'esistenza di patologie mentali accompagnata da una violazione dell'interazione sociale può essere messa in discussione.

Le norme della società

Le norme sociali di base relative all'espressione del rispetto sono ridotte al rispetto della legislazione e al rispetto di determinate regole non dichiarate. La priorità di questi è l'attenzione per gli altri, paragonabile all'interesse di ricerca. Ciò è dovuto al fatto che solo dopo aver studiato bene i tratti della vita e del carattere di una persona, si può finalmente capire quale linea di condotta non influisce sulla sua dignità, contribuirà allo sviluppo e eliminerà arroganza e condiscendenza.

Finché non si raggiunge una comprensione dell'interlocutore, è necessario tenere conto delle regole classiche dell'etichetta, per esprimere il proprio atteggiamento in modo positivo. Il rispetto si manifesta con gratitudine, e la gratitudine dovrebbe riguardare non solo le aree in cui cerchi direttamente l'aiuto, ma anche i contatti. Se sei stato tenuto alla porta o il venditore ti ha aiutato a scegliere un prodotto - non importa che questa attività sia dovuta ai loro compiti professionali, la gratitudine espressa dimostra rispetto.

Le regole implicano la fornitura di attenzione, manifestata nei complimenti pertinenti, senza pathos e adulazione, congratulazioni per le date ufficiali. Nella presentazione delle persone l'un l'altro, si applicano alcune regole di etichetta e, guidate da loro, è possibile evitare le opzioni per mancanza di rispetto. Esiste anche una certa struttura normativa in relazione alle persone con posizioni più elevate. Comprende l'assenza di alterchi, l'esclusione di parolacce, un aumento della voce, si raccomanda di rispondere alle critiche con la presentazione, per ringraziare per il supporto fornito.

Il rispetto nel rapporto tra marito e moglie è percepito come una priorità assoluta. In molte tradizioni, i matrimoni sono possibili in assenza di amore, ma sono esclusi in assenza di rispetto. Allo stesso tempo, la situazione inversa non è esclusa, il che dipende anche dai momenti culturali. Quindi i paesi orientali sono famosi per il loro atteggiamento nei confronti delle donne, dove può avere tutti i benefici materiali, ricevere enormi dosi di attenzione, ma allo stesso tempo non può mai essere paragonata a un uomo di stato. Il posto delle donne non è uguale, ma si riferisce piuttosto alle cose e alle acquisizioni, il che comporta un atteggiamento appropriato e la mancanza di rispetto. L'Europa si distingue per il desiderio di avere uguali posizioni, difendere i diritti e le libertà e, di conseguenza, nel settore del matrimonio, si può parlare di rispetto. Il rovescio della medaglia è che di solito gli europei soffrono la parte sensuale, che è bloccata da molte norme sociali.

Separatamente, vale la pena di notare le regole di rispetto dell'età, perché nella maggior parte delle culture è impiantato e richiede persino un atteggiamento appropriato nei confronti dei più anziani. Dove l'età è venerata in tutte le sue manifestazioni, dalla conversione al comportamento (portare borse, fare spazio). Tuttavia, i problemi sono dall'altra parte dei criteri di età: il rispetto per i bambini, che è praticamente assente e non regolamentato in alcun modo. Ecco perché la maggior parte di loro li tratta con condiscendenza, permette loro di degradare la dignità, di violare i confini dell'individuo. Dovrebbe essere chiaro che i bambini non sono solo personalità a pieno titolo, ma anche coloro che, avendo assorbito un atteggiamento irrispettoso verso se stessi, lo diffonderanno ulteriormente.

Coltivando questa qualità

Il rispetto non è una qualità personale innata, questa categoria ha la possibilità di essere sviluppata ad un alto livello a seconda dell'ambiente sociale. Quindi, essendo cresciuto in una famiglia intelligente, dove le norme dell'etichetta e della morale sono inizialmente osservate da tutti, il bambino adotta automaticamente questo modello di interazione. Sembra che tutto avvenga in modo indipendente e qualcuno inizialmente rispetti tutti, e l'altro non è in grado di padroneggiare il livello sociale minimo.

Non solo la famiglia, ma anche la società che circonda il bambino ha una grande influenza. Molte delle regole di interazione sono insegnate a scuola, instillando risposte appropriate. Questi includono le regole formali con cui viene costruita l'interazione con gli anziani. Un insegnante di scuola elementare, di fronte a nuovi bambini, valuta sempre il livello iniziale di sviluppo delle abilità sociali di ogni persona, in base a quale processo educativo verrà costruito nel futuro. Valuta anche lo stato sociale generale della famiglia e lo sviluppo generale dei parenti più prossimi, la possibilità di raggiungere con loro un percorso comune nell'educazione.

Oltre a un esempio personale, i suggerimenti vengono utilizzati nella regolazione del comportamento. Con quei bambini che inizialmente non sapevano come mostrare rispetto, nelle prime fasi sono possibili misure abbastanza severe di proibizioni e censure. Per coloro che hanno già padroneggiato le norme, ma richiede solo un aumento del livello o una detalizzazione e una demarcazione delle manifestazioni, sono possibili consigli e edizioni leggere. Se l'educazione è condotta per un gruppo di persone, allora è bene usare esempi, storie, film e libri con contenuti appropriati. I bambini sono abbastanza flessibili e assorbono rapidamente le informazioni dal mondo esterno, per quanto riguarda gli adulti, il punto chiave non è l'orientamento educativo, ma la creazione di motivazioni per il cambiamento. Un ulteriore processo di correzione è possibile grazie alla lettura della letteratura sulle norme accettate, nonché alla visita di luoghi con la società corrispondente.

Guarda il video: Mimmo Ammirato - Rispetto Ufficiale 2018 (Agosto 2019).