Psicologia e Psichiatria

Persona non grata

Persona non grata è un termine usato in diplomazia per riferirsi a una persona la cui permanenza nel paese è proibita o indesiderabile. Tale atteggiamento viene di solito imposto agli stranieri, mentre le autorità si riservano il diritto di non segnalare le ragioni dell'irreparabilità di attraversare la frontiera. Al momento, il termine persona non grata è usato in relazione a diplomatici stranieri e ha un peso legale così elevato da poter essere applicato anche a quelle persone che sono protette dall'immunità diplomatica.

C'è anche il significato opposto, che denota la desiderabilità di questo ospite, la persona che è credibile è persona grata. L'uso di questo termine è ridotto al minimo, dal momento che non richiede ulteriori azioni e restrizioni, ma può essere solo un ulteriore atto di riconoscimento di una persona.

Cosa significa?

Il termine persona non grata è importante nella vita politica e quotidiana. Una traduzione letterale si riferisce a una persona che non è disposta a vedere nel suo appartamento, nella sua vita personale o in campagna. Più recentemente, il concetto è stato usato esclusivamente in ristretti circoli diplomatici, ora viene sempre più utilizzato per indicare lo spazio personale di ogni persona. Nel senso quotidiano, una persona non grata può essere definita una persona che non causa un livello sufficiente di fiducia.

Se nel contesto della diplomazia a una persona non grata viene negato l'ingresso nel paese o la partecipazione a determinati processi politici e società, allora in termini sociali, tutto è un po 'più semplice e non regolato dalla legge. Quindi può tacere boicottare o ignorare una persona sul posto di lavoro per le sue precedenti denunce. Esempi di tale relazione sono l'esclusione sociale di una persona dal suo gruppo più vicino - il silenzio quando appare nel pubblico, l'assenza di un invito a eventi generali e altre opzioni di ignoranza. Tali azioni di solito derivano dall'incoerenza di una persona con le regole non dette di una squadra stabilita o per la violazione diretta dei divieti stabiliti.

A livello statale, dichiarare qualcuno persona non grata ti permette di proteggere la tua integrità, così come di resistere alle attività inappropriate (spionaggio, sabotaggio, ecc.). Nel contesto delle relazioni personali a livello sociale, dichiarare una persona un ospite indesiderato aiuta ad evitare le violazioni dei propri confini fisici e psicologici (furti, menzogne, pettegolezzi, maltrattamenti, ecc.).

Al fine di imporre un tale divieto a una persona da parte del paese e del governo, vi è solo una serie di testimonianze o sospetti sulla possibilità di commettere un crimine contro il paese. Lo Stato potrebbe non spiegare la sua decisione e la validità di tali misure a una persona, nonché rimuovere lo stato di sospetto e indesiderabilità con la propria decisione. Le violazioni di questa decisione sono punibili dalle leggi pertinenti e possono portare al deterioramento delle relazioni tra i paesi.

Nelle relazioni personali, il divieto o l'indesiderabilità della presenza è negoziato a livello personale. Una persona può essere notificata in forma diretta o essere esposta a ignorare. Allo stesso tempo, la violazione delle regole stabilite non ha alcun adeguamento da parte delle autorità fino al momento delle azioni illegali.

L'emergere del termine

Il diritto alla protezione da insulti di comportamento illecito o azioni inammissibili nei confronti dello stato è stato riconosciuto in tutta la storia dell'umanità. Nel corso del tempo, è sorta la necessità di sancire giuridicamente questa decisione e di porre a livello globale un ordine per introdurre l'inammissibilità di determinate persone sul territorio di alcuni paesi. I primi tentativi di stabilire la regolamentazione della presenza di una persona nel paese furono sconfitti principalmente perché non era redditizio per alcuni paesi perdere il libero accesso alle informazioni classificate o ad altri mezzi di influenza.

Il termine persona non grata è stato introdotto alla Convenzione di Vienna (nono articolo) negli anni sessanta del secolo scorso. Questa disposizione implica il diritto di qualsiasi paese di dichiarare un dipendente del settore diplomatico un ospite indesiderabile sia prima della sua apparizione nel paese e nel tempo. Il paese non può fornire una spiegazione della motivazione e dei motivi, e la persona è obbligata a lasciare il paese entro il termine prescritto dalla legge. Se una persona che ha ricevuto il titolo di persona non grata viola le regole del paese e non la lascia, può essere privato di tutti i privilegi, le protezioni e le posizioni diplomatiche.

L'intuizione diretta è presa dalla lingua latina, decifrata come una persona sgradevole o indesiderabile. Utilizzato quando una persona è sospettata di spionaggio o come atto di esprimere insoddisfazione per il comportamento di una persona sul territorio del paese ospitante. Il punto importante è che la struttura della convenzione pone al primo posto la sicurezza dello stato, quindi l'effetto di qualsiasi immunità è secondario a questo ordine.

Nel tempo, il concetto di persona non grata si diffuse oltre la sfera diplomatica, divenne sempre più frequente nelle notizie, discusse non a porte chiuse, ma in riunioni pubbliche. Pertanto, il concetto altamente specializzato ha cominciato a riflettere l'indesiderabilità di avere una persona non solo a livello statale, ma anche a livello di famiglia. Inizialmente, questa parola era usata da coloro che per lungo tempo avevano un servizio connesso con la politica, e quindi sempre più diffuso tra persone di varie professioni.

Persona non grata - esempi

La comprensione della persona non grata è più accessibile su vari esempi che sulle definizioni [, specialmente riguardo al lato legale e politico. Ciò potrebbe includere il caso della consegna della richiesta di lasciare il paese a Bernadino de Mendoza, dopo che il suo coinvolgimento nella cospirazione contro l'attuale governo divenne noto. Allo stesso modo, una persona può ricevere un ordine di lasciare il paese senza nemmeno aver commesso qualcosa di illegale, ma in qualsiasi modo essendosi compromesso. Tali divieti sono emessi non solo all'interno di un paese che non vuole ricevere uno straniero con una partenza successiva, ma anche a persone al di fuori di esso, se sono stati chiariti dettagli sulle loro attività contrarie alla sicurezza dello stato.

Nella versione nazionale, dove la violazione dei divieti non è perseguita per legge, la designazione di una persona come persona non grata può essere sinonimo di traditore, truffatore o spia industriale. Quindi una persona che espone costantemente i suoi colleghi e divulga i loro segreti o carenze sul lavoro è dichiarata indesiderabile in una squadra. Non può essere escluso fisicamente, come succede a livello statale, tuttavia tale persona cade in un blocco sociale completo. Se le denunce e i tradimenti si riferiscono alla sfera lavorativa, allora una persona può smettere di aiutare non appena viene a conoscenza della sua tendenza a violare le regole non dette di concedere l'un l'altro.

In un'azienda concorrente possono essere introdotte regole per proibire visite di produzione a dipendenti di altre società simili. Un'opzione più fedele sembra un sistema di throughput esclusivo per i titolari di passaporto. È piuttosto il principio della persona grata, cioè una persona desiderata in questa istituzione, che è indicata da azioni speciali che gli danno delle prerogative di fronte a tutti gli altri.

Guarda il video: 2 . La Batteria ft Colle der Fomento - Persona non grata (Agosto 2019).