Psicologia e Psichiatria

Paure dei bambini

Paure dei bambini - è una sensazione di ansia o ansia sentita dai bambini come risposta a una minaccia reale o immaginaria per il loro sostentamento o il loro benessere. Più spesso, l'emergere di tali paure nei bambini si verifica a causa dell'impatto della natura psicologica degli adulti, principalmente genitori o autoipnosi. Tuttavia, non si dovrebbero percepire le paure dei bambini in modo inequivocabile come emozioni malsane. Dopotutto, ogni emozione ha un ruolo preciso e aiuta le persone ad orientarsi nell'ambiente sociale e oggettivo che le circonda. Ad esempio, la paura protegge un individuo dal rischio eccessivo in un'escursione in montagna. Questa emozione governa l'attività, le reazioni comportamentali, porta un individuo lontano da situazioni pericolose, la possibilità di lesioni. È qui che si esprime il meccanismo di difesa dei timori. Prendono parte alle reazioni comportamentali istintive dell'individuo, pur garantendo la sua autoconservazione.

Cause delle paure dei bambini

Ogni individuo ha avuto una sensazione di paura nella sua vita almeno una volta. La paura agisce come l'emozione più forte ed è il risultato dell'istinto di autoconservazione.

I fattori che contribuiscono all'emergenza della paura possono essere una varietà di fenomeni: da un forte colpo alle minacce di violenza fisica. La paura è considerata una sensazione naturale quando si presenta una situazione pericolosa. Tuttavia, molti bambini sentono le paure di una natura diversa più spesso di quanto ci siano motivi per questo.

Le paure dei bambini e la loro psicologia risiedono nelle cause che provocano emozioni negative. Nell'infanzia, le paure sono principalmente associate a una sensazione di solitudine, a seguito della quale il bambino piange e brama la presenza della madre. I suoni aspri, l'improvvisa apparizione di un estraneo, ecc. Possono spaventare i bambini: se un grande oggetto si avvicina a un bambino, allora dimostra paura. A due-tre anni, un bambino può avere sogni terribili, che possono comportare la paura di addormentarsi. Principalmente, i timori in questa fascia di età sono causati da istinti. Tali paure sono protettive.

La durata della vita dei bambini dai tre ai cinque anni è caratterizzata dalla paura dell'oscurità, da alcuni personaggi fiabeschi, dallo spazio racchiuso. Hanno paura della solitudine, quindi non vogliono essere soli. Crescendo, i bambini iniziano a sperimentare paure, associate soprattutto alla morte. Potrebbero temere per la propria vita, i loro genitori.

Nel periodo di età della scuola più giovane, le paure diventano colorate socialmente. Qui il sentimento principale può essere la paura dell'incoerenza. Venendo a scuola, il bambino dei genitori si trova in un ambiente completamente nuovo per lui e cambia la sua posizione sociale, che lo porta ad acquisire molti ruoli sociali e, quindi, con loro arriva molte paure. Inoltre, in questo periodo di età ci sono paure di un orientamento mistico. I bambini allargano i loro orizzonti a causa dell'interesse di tutti gli altri. Sono appassionati di guardare film mistici, chiudendo gli occhi durante lo spettacolo di momenti particolarmente spaventosi. I bambini si spaventano a vicenda con "storie dell'orrore" o storie dell'orrore come storie di mani nere.

Man mano che i bambini invecchiano, anche l'area della paura si espande. Nella pubertà aumenta il numero di paure di incoerenza. Gli adolescenti hanno paura del non riconoscimento da parte di pari e adulti, hanno paura dei cambiamenti fisici che si verificano con loro. Per loro, c'è un caratteristico insicurezza, una sottovalutazione dell'autostima. Pertanto, gli adolescenti hanno bisogno di protezione psicologica più di altri, dal momento che nel periodo puberale, sullo sfondo di condizioni nevrotiche, sorgono esperienze intrattabili di lunga data che portano all'emergere di nuove o peggiori paure esistenti. Anche l'esperienza traumatica del bambino contribuisce a questo. Ad esempio, i bambini possono assistere alla vera violenza, sentire il dolore fisico da soli. Gli adolescenti hanno paura di perdere il controllo sui propri sentimenti e azioni. Tali paure possono essere definite nevrotiche.

Tuttavia, la forma più pericolosa di paura è la paura patologica. Il risultato del loro verificarsi potrebbe essere l'acquisizione da parte dei bambini di alcune conseguenze pericolose, come tic nevrotici, disturbi del sonno, movimenti ossessivi, difficoltà nel comunicare con gli altri, aggressività o ansia, mancanza di attenzione, ecc. È questa forma di paura che può provocare una malattia mentale piuttosto grave.

Sulla base di quanto sopra, si dovrebbe concludere che varie paure, paure ed esperienze sono parte integrante della vita dei bambini. Pertanto, il problema delle paure dei bambini dovrebbe essere risolto dai genitori padroneggiando le abilità necessarie che aiutano a far fronte alle paure naturali dei bambini. Per questo scopo, è necessario comprendere i principali fattori che scatenano la paura. Tutti loro hanno una connessione con l'educazione nella famiglia, poiché la formazione della personalità di un bambino è compiuta nella famiglia. Pertanto, è dai suoi figli sopportare le proprie paure.

Il primo e più importante fattore è strettamente correlato al comportamento dei genitori. La mamma e il papà del bambino formano inconsciamente o coscientemente la sua paura attraverso il suo atteggiamento nei confronti della realtà e del comportamento circostanti. Ad esempio, le situazioni in cui i genitori cercano invariabilmente di isolare il loro bambino dal mondo e il suo impatto negativo contribuiscono solo al fatto che il bambino è costantemente sotto stress. Con il loro comportamento, i genitori sviluppano nelle briciole un senso di costante pericolo dal mondo. E finché il bambino è piccolo, si sforza di imitare adulti significativi in ​​tutto, quindi, se i suoi familiari sono caratterizzati da costante ansia, allora lo imparerà.

Il secondo fattore è connesso con le tradizioni e le fondamenta prevalenti nella famiglia. Ogni conflitto familiare spaventa il bambino. Dopo tutto, essendo nato, il bambino porta armonia. Pertanto, si aspetta dalle relazioni armoniche più native. Se le situazioni di conflitto sono di natura aggressiva, allora i bambini possono avere abbastanza paura, che in seguito porterà alla comparsa di nevrosi in caso di situazioni simili. Le paure dei bambini nascono anche a causa delle eccessive richieste dei genitori. Devono costantemente giustificare elevate aspettative dei genitori, il che porta ad un aumento dell'ansia nei confronti dei bambini.

Nei casi in cui lo stile autoritario di comportamento domina nella famiglia, il bambino sarà costantemente tenuto nel sistema di paure insignificanti e gravi. Nella vita di un bambino di questo genere, tutto si muove in una direzione: la correttezza o l'incorrettezza delle sue azioni dal punto di vista dei desideri dei genitori. Questi bambini sono più nervosi rispetto ai loro coetanei e paurosi. Uno stato di ansia costante porta alla formazione di nuove paure. Nei casi in cui vengono applicati effetti violenti ai bambini, i bambini sperimenteranno l'apparenza di un sacco di paure. Il terzo fattore è interconnesso con una comunicazione disturbata e disarmonica con i coetanei. Nel processo di comunicazione, i bambini spesso si offendono e fanno richieste eccessive ai loro coetanei. Questo forma un'atmosfera di nervosismo aumentato ed è una condizione che provoca l'emergere della paura in alcuni bambini.

Diagnosi delle paure dei bambini

Al fine di diagnosticare paure, è necessario capire che ci sono diversi tipi di paure dei bambini. La paura può essere reale quando l'innato istinto di autoconservazione si manifesta a causa dell'influenza del pericolo esterno.

La paura è di natura nevrotica. Questa specie è associata a un disturbo delle funzioni della psiche. Lo stato di costante attesa paurosa, che appare in momenti diversi che non sono legati a una particolare situazione o oggetto, è chiamato paura libera. È oggi il problema delle paure dei bambini che preoccupa quasi tutti i genitori. Pertanto, un fattore importante nel lavoro di uno psicologo è la diagnosi delle paure dei bambini e l'identificazione delle cause. Assolutamente qualsiasi metodo di diagnosi delle paure nei bambini è volto a trovare non solo il tipo di malattia psicologica, ma anche la ragione che lo ha causato.

Alcuni psicologi usano il disegno per risolvere il problema della diagnosi delle paure dei bambini, altri possono usare la modellazione e altri ancora scelgono di parlare con i bambini. È piuttosto difficile determinare il metodo migliore per diagnosticare le paure, perché tutti questi metodi danno risultati ugualmente efficaci. Quando si sceglie una tecnica, si dovrebbe prendere in considerazione l'intero complesso delle caratteristiche psicologiche individuali e le caratteristiche di età di ciascuna briciola.

Nella classificazione delle paure dei bambini, si possono distinguere due forme principali: le paure mute e quelle "invisibili". Le paure mute si trovano nella negazione della presenza di paure da parte di un bambino, ma per i genitori l'esistenza di tali paure è ovvia. Questi includono la paura di animali, estranei, ambienti sconosciuti o suoni forti.

Paure - "invisibile" è l'esatto opposto delle paure stupide. Qui il bambino è pienamente consapevole delle proprie paure, ma i suoi genitori non vedono alcun sintomo della loro presenza nel bambino. Le paure invisibili sono considerate più comuni. I seguenti sono i più comuni. Molti bambini temono la punizione a causa della commissione di qualsiasi reato. Allo stesso tempo, il loro errore potrebbe essere completamente insignificante e i genitori non presteranno nemmeno attenzione a ciò. La presenza di tale paura nei bambini indica la presenza di seri problemi nell'interazione comunicativa con i genitori, violazioni nel rapporto con loro. Tali preoccupazioni possono spesso essere il risultato di un trattamento eccessivamente severo dei bambini. Se a un bambino viene diagnosticata questa forma di paura, allora questo è un motivo per cui i genitori pensano seriamente al proprio modello di educazione e al loro comportamento con il bambino, altrimenti tale educazione può portare a gravi conseguenze.

Spesso i bambini temono la vista del sangue. Spesso i bambini provano il panico alla vista di una piccola goccia di sangue. Non ridere di una reazione simile. L'orrore dei bambini testati prima del sangue è molto spesso dovuto alla solita mancanza di informazioni in termini di fisiologia. Il bambino pensa che tutto il sangue possa fluire da lui, in conseguenza del quale morirà. Un'altra frequente paura dell'infanzia è la paura della morte dei genitori. Spesso questa paura è generata dai genitori.

Le paure dei bambini e la loro psicologia sono tali che anche se i bambini non mostrano ansia o se i genitori non si accorgono della presenza di tali bambini, ciò non significa che non abbiano timori di varie eziologie e forme.

Puoi anche diagnosticare le paure con l'aiuto di tecniche appositamente sviluppate, come il Phillips o il Taml dell'ansia scolastica, vari metodi proiettivi, tecniche di Spielberger, ecc. Esistono tecniche per determinare il numero di paure, ad esempio un test chiamato "paura di casa" Panfilova.

Il coraggio e la paura dei bambini

Superare la paura è considerata una delle sfide più significative che i bambini abbiano mai affrontato. La paura è uno dei più grandi nemici della psiche del bambino. E il coraggio è la qualità del carattere che può essere sviluppata. Il bisogno di paura è determinato dall'istinto di autoconservazione. Tuttavia, la paura della maggior parte dei bambini va gradualmente oltre i limiti della semplice autoconservazione. I bambini hanno paura di cambiare qualcosa, di apparire ridicoli, di essere diversi. In altre parole, questa emozione soggioga gradualmente la vita dei bambini. Da una qualità originariamente intesa a beneficio dell'individuo, si trasforma in zavorra che interferisce con il movimento e la vita di successo.

La paura è una fonte di ansia. Spesso, come emozione in profondità e scala, diventa molto più del pericolo stesso. I bambini hanno paura di qualcosa che in seguito risulta meno dannoso del sentimento di paura.

Ogni individuo sulla terra ha paura di qualcosa, ma questo non significa che non ci siano persone coraggiose. Dopo tutto, il coraggio non si manifesta in assenza di paura, si esprime nella capacità di prenderne il controllo. Pertanto, il problema non è solo nella paura stessa, è contenuto nella comprensione di ciò che contribuisce al suo superamento e controllo su di esso. Un bambino con coraggio è in grado di superare le proprie paure.

La paura non dipende dall'età e dal sesso. Numerosi studi dimostrano che nel periodo prescolare le paure sono più efficacemente soggette a correzioni psicologiche, dal momento che per la maggior parte continuano. I timori a questa età sono causati dalle emozioni più che dal carattere.

Molte preoccupazioni della pubertà sono il risultato di precedenti paure e ansietà. Di conseguenza, prima inizi a lavorare per la prevenzione delle paure, maggiore è la probabilità della loro assenza durante la pubertà. Se la correzione psicologica viene effettuata nel periodo dell'età prescolare, il risultato sarà la prevenzione della formazione delle caratteristiche psicostatiche del carattere e della nevrosi negli adolescenti.

Le paure dei bambini spesso scompaiono senza lasciare traccia se sono trattate correttamente e comprendono le ragioni che ne provocano il verificarsi. Nei casi in cui sono dolorosamente accentuati o persistono per un lungo periodo, possiamo parlare di indebolimento fisico e esaurimento nervoso del bambino, comportamento scorretto dei genitori e presenza di rapporti conflittuali all'interno della famiglia.

Per aiutare con le paure dei bambini, il circolo ristretto del bambino dovrebbe essere risolto - non appena vengono eliminati i fattori frustranti esterni, il suo stato emotivo si normalizza automaticamente. Pertanto, il lavoro con i genitori è considerato il metodo iniziale più efficace di lavoro correttivo con le paure. Dopotutto, spesso gli stessi adulti hanno paura di qualcosa, infondendo così le loro paure nei bambini.

Coraggio e paura sono due reazioni di un bambino che può essere controllato da loro. Il coraggio è considerato piuttosto importante e necessario tratto di carattere. Dopo tutto, il coraggio contribuisce a prendere la decisione giusta, mentre la paura consiglia di fare tutto in un modo diverso. Il coraggio aiuta a non avere paura del futuro, non ha paura del cambiamento e affronta con calma la verità. I bambini coraggiosi possono spostare le montagne. Sviluppare e aumentare il coraggio nel bambino è il compito principale dei genitori.

Per la formazione del coraggio dei bambini non dovrebbero costantemente rimproverarli per tutti i tipi di curiosità. Dobbiamo cercare di trovare momenti per i quali dovrebbero essere elogiati. Non puoi chiamare un bambino un vigliacco. È necessario cercare di spiegare il meno possibile e in modo intelligente alle briciole che la paura è una normale reazione umana. Per insegnare ai bambini a smettere di avere paura, dovrebbero essere insegnati ad affrontare le loro paure. E per questo devi seminare fiducia nei bambini che nella loro lotta i genitori sosterranno sempre. La migliore arma contro la paura è la risata. Pertanto, i genitori devono presentare un fenomeno spaventoso in modo divertente. Ad esempio, puoi inventare una favolosa storia divertente su un bambino che è stato in grado di superare la paura. Non è consigliabile per i bambini affidare ciò che semplicemente non possono soddisfare a causa della loro età o caratteristiche specifiche. Un'eccessiva tutela può contribuire allo sviluppo della paura, della paura e persino della codardia dei bambini.

Correzione delle paure dei bambini

Lavorare con le paure dei bambini è caratterizzato dalla specificità, poiché i bambini raramente possono formulare autonomamente la loro richiesta di aiuto, quando hanno paura di qualcosa, non sono in grado di spiegare chiaramente cosa li spaventa. Pertanto, per un impatto psicocorrettivo positivo delle paure dei bambini, bisogna prima capire che cosa spaventa esattamente il bambino - la donna inventata da Yaga o la paura del buio, la paura della solitudine. A tal fine, puoi offrire al tuo bambino di disegnare qualcosa che lo spaventi. L'immagine può mostrare molto di ciò che preoccupa o spaventa il bambino. Tuttavia, questo metodo non sarà sempre pertinente, poiché i bambini potrebbero semplicemente rifiutarsi di disegnare. Il loro rifiuto può essere dovuto al fatto che non vuole disegnare in questo particolare momento o semplicemente non è pronto ad aprire. Inoltre, i bambini potrebbero aver paura di ridere. Al fallimento deve essere preparato. In questi casi, i genitori possono cercare di attirare le paure dei loro figli e raccontarli ai bambini. Questo sarà un buon esempio per i bambini. Tuttavia, se il bambino non vuole ancora, non insistere. Dopotutto, lo scopo di questo metodo è quello di tirare le paure in superficie, e non costringere il bambino a chiudersi ed essere lasciato solo con le proprie paure e paure. Il compito principale nel correggere eventuali paure è portarli alla luce.

Se, tuttavia, il bambino ha dipinto la sua paura, allora devi insegnargli come sbarazzarsi di lui. E in questo caso, il ridicolo della paura sarà il migliore. Dopotutto, ogni paura ha paura del ridicolo. Puoi disegnargli orecchie divertenti, baffi, treccine, naso all'uncinetto, fiori e altro ancora. Самое главное, чтобы сам ребенок это сделал. Пусть он сам предложит, что следует сделать. Также можно постараться как-то обыграть страх. Например, ребенок нарисовал очень страшную бабу Ягу, можно предложить ему рядом нарисовать, как она упала в лужу. То есть нужно сделать так, чтобы пугающий образ оказался в нелепой или смешной ситуации.

Affrontare le paure dei bambini può includere la terapia di gioco, la terapia delle fiabe, la terapia di gruppo e di sussurro.

La cosa principale da ricordare è che non dovresti prendere in giro i bambini, non dovresti ignorare le loro paure, non dovresti chiamare bambini codardi. Il bambino ha bisogno di essere aiutato a capire che la paura è una reazione naturale del corpo, che anche gli adulti a volte hanno paura di qualcosa, hanno appena imparato a prendere il controllo delle loro paure.

Inoltre, non è consigliabile organizzare il coraggio di allenamento per i bambini, in particolare quelli molto giovani. Ad esempio, se i bambini hanno paura del buio, di notte è necessario lasciare la luce notturna accesa o la porta socchiusa nella stanza illuminata adiacente. Dopo tutto, la natura della paura è irrazionale, spesso una persona si rende conto che non c'è niente da temere, ma quando entra in una situazione che lo spaventa, inizia a farsi prendere dal panico.

Tutti i tipi di paure dei bambini sono abbastanza suscettibili di correzione, a condizione che i genitori capiscano il problema, il loro supporto competente dei bambini e la presenza accanto al bambino quando ha paura di qualcosa.

Come affrontare le paure dei bambini

Il modo naturale e più produttivo per superare e combattere le paure dell'infanzia è il gioco. Gli psicologi hanno stabilito che i bambini hanno meno paura, sono più circondati dai loro coetanei. È così naturale quando il bambino è circondato da un sacco di bambini. E quando i bambini sono insieme, cosa stanno facendo? Certo, suona. Le osservazioni degli psicologi hanno dimostrato che il processo di gioco può fornire un serio supporto nella lotta alle paure dei bambini. I bambini devono essere in grado di esprimere apertamente e liberamente i propri sentimenti. Dopotutto, molto spesso nella vita ci sono restrizioni sociali, certe norme di comportamento, regole di decenza e molte altre prescrizioni che devono essere seguite. Il risultato di ciò è che il bambino non ha l'opportunità di esprimersi, causando la comparsa di paure. Naturalmente, ci sono altri fattori che provocano l'emergere delle paure dei bambini, ma più spesso ancora, le paure nascono come conseguenza dei suggerimenti dei genitori e delle loro azioni sbagliate.

Quindi, su cosa dovrebbero basarsi i giochi per bambini per eliminare la paura? Nel primo turno, dipende dalle specificità delle paure provate dal bambino. Tuttavia, ci sono linee guida generali che possono aiutare i bambini con qualsiasi tipo di paura. I giochi dovrebbero insegnare ai bambini un'adeguata percezione delle proprie emozioni, la loro consapevolezza, la rimozione della tensione eccessiva, il rilassamento emotivo e il rilascio di ormoni rilasciati durante la paura. La terapia di gioco deve essere eseguita con altri metodi in combinazione. Dovrebbe contribuire all'attivazione di processi psicologici e creare un atteggiamento positivo. Nel processo di gioco i bambini dovrebbero essere elogiati.

I giochi all'aperto sono anche volti a superare le paure dei bambini. Ad esempio, la paura della solitudine può essere corretta con successo con l'aiuto del gioco collettivo di nascondino. Se il bambino ha paura del buio, allora puoi usare giochi come la caccia al tesoro o il tesoro, il cui componente principale sarà l'oscurità. Non è possibile spegnere completamente la luce, ma smorzarla leggermente.

Inoltre, gli psicologi consigliano ai genitori di diventare "maghi". Ciò significa che gli adulti sono incoraggiati a inventare una serie di frasi che reciteranno ciò che guida o eliminerà un oggetto spaventoso.

Tuttavia, la lotta contro le paure è preferibile preferire la prevenzione del loro verificarsi. La prevenzione delle paure infantili è l'osservanza di una serie di regole semplici da parte dei genitori. Non spaventare i bambini di proposito. Inoltre, non puoi permettere ad altri di spaventare i bambini. Se non parli ai bambini della donna che li prenderà in caso di cattivo comportamento, non lo sapranno mai. Non farti spaventare da un dottore che farà un'iniezione se il bambino non mangia il porridge. È necessario capire che le parole, anche se abbandonate di passaggio, potrebbero presto trasformarsi in vera paura.

Inoltre, non è consigliabile parlare con i bambini o discutere con loro varie storie dell'orrore. Dopotutto, spesso non capiscono la maggior parte di ciò che è stato detto, ma aggiungono una foto dei pezzi, che in seguito diventeranno la fonte delle loro paure.

I genitori dovrebbero monitorare il tempo a guardare i programmi TV di un bambino. La TV non dovrebbe funzionare come sfondo durante il giorno, in quanto il bambino può concentrarsi su cose assolutamente inutili per lui.

Non c'è bisogno di imporre le tue paure ai bambini. I bambini non hanno bisogno di sapere che hai paura dei topi, dei ragni o di altri insetti. Anche se il genitore vede casualmente il topo, il genitore prova panico e vuole urlare forte, quindi dovresti cercare di trattenerti con il bambino.

La famiglia per il bambino è un affidabile posteriore e protezione. Pertanto, deve sentirsi sicuro nelle sue relazioni familiari. Deve capire e sentire che i suoi genitori sono personalità forti, sicuri di sé, in grado di proteggere se stessi e lui. Per un bambino è importante capire che lo amano, e anche se commette un reato minore, non verrà dato a nessuno zio (ad esempio, un ufficiale di polizia o una donna).

Il modo migliore per prevenire le paure per i bambini è la comprensione reciproca tra genitori e figli. Per quanto riguarda la tranquillità mentale del bambino, lo sviluppo di regole di comportamento uniformi per tutti gli adulti coinvolti nella genitorialità gioca un ruolo significativo. Altrimenti, il bambino non sarà in grado di capire quali azioni è possibile fare e cosa non è possibile.

L'opzione ideale per prevenire la paura è la partecipazione di papà ai giochi, la sua presenza, per esempio, quando un bambino fa i primi passi. Dopotutto, di regola, i papi reagiscono più tranquillamente all'inevitabile caduta.

Per il bambino non aveva paura del buio, dovrebbe essere di 5 anni per essere vicino a lui quando si addormenta. Si consiglia di mettere a letto entro e non oltre le 22:00.

Ai bambini non dovrebbe essere proibito di temerli o rimproverarli se hanno paura di qualcosa. I genitori dovrebbero capire che la paura dei bambini non è una manifestazione di debolezza, danno o testardaggine. Si sconsiglia inoltre di ignorare le paure. Dal momento che è improbabile che scompaiano da soli.

Di regola, se un bambino è circondato da adulti fiduciosi, regna un'atmosfera calma e stabile e l'armonia in famiglia, poi le paure dei bambini passano con l'età senza conseguenze.

La prevenzione delle paure infantili dovrebbe essere condotta dal momento in cui la gestante ha appreso della gravidanza. Dopotutto, il bambino sta vivendo, insieme a sua madre, tutte le situazioni stressanti. Ecco perché è molto importante trovare una donna incinta in un'atmosfera benevola e armoniosa, dove non c'è spazio per l'ansia e la paura.

Guarda il video: Come aiutare i bimbi a superare le paure (Agosto 2019).